Progetto: ITINERARTE
Anno: 2011


Era il 18 luglio 1610, a Porto Ercole la locale Confraternita certifica la morte nel loro ospedale di Michelangelo Merisi detto Caravaggio. Il giorno successivo, l’artista fu seppellito nella fossa comune del cimitero di San Sebastiano, ricavata nella spiaggia e riservata agli stranieri. In un silenzio via via più assordante si perdono nel tempo le tracce del grande pittore fino ad arrivare sostanzialmente al ‘900, quando il 21 aprile 1951 la Mostra del Caravaggio e dei caravaggeschi, a Palazzo Reale a Milano, ne scandisce il ritorno agli occhi del mondo intero. Caravaggio, il pittore maledetto, è amato, idolatrato, venerato ed il suo mito passa oggi attraverso molteplici chiavi di lettura. Dopo di lui nulla è più stato uguale nella storia della pittura. Per la rassegna ItinerArte 2011, promossa dall’Art Factory Nitam e dall’Associazione Yes-Art, con “Dipingea”, la figura del Caravaggio, la sua rivoluzione pittorica, viene accostata ad una originalissima narrazione musicata pianisticamente.

CAPALBIO  – 30 LUGLIO ore 21.00  Castello di Capalbio
SAN FELICE CIRCEO  –  04 AGOSTO ore 21.30  Piazza Busiri Vici
CASCIA – 12 AGOSTO ore 21.00  Complesso Monumentale di Sant’Antonio
LEONESSA  –  24 AGOSTO ore 18.00   Auditorium Santa Lucia

locandina-dipingea-capalbio-piccola