Palazzo Spada è uno dei capolavori del 500. Costruito nel 1540 dal cardinale Capodiferro divenne poi nel 600 di proprietà della famiglia Spada poiché comprato dal cardinale Bernardino Spada. Le decorazioni scultoree in stucco manieristiche della facciata del palazzo e del cortile, con sculture all’interno di nicchie incorniciate da ghirlande di fiori e frutta, grottesche e scene di significato simbolico in bassorilievo fra le piccole finestre del mezzanino, ne fanno la più ricca facciata del Cinquecento romano. Custoditi al suo interno (nell’omonima Galleria Spada), oltre alla celebre galleria prospettica del Borromini, troviamo alcuni splendidi capolavori di illustri artisti trai quali: Andrea del Sarto, Guido Reni, Tiziano, Guercino, Rubens, Dürer, Caravaggio, Annibale Carracci, Parmigianino e molti altri.

APPUNTAMENTO: Piazza Capodiferro, 13
ORE: 16.00
IMPORTO: 15 euro
EVENTO A CURA DI: Rossella Imperato

COMPILA IL MODULO PER LA PRENOTAZIONE INDICANDO NOME E COGNOME PER CIASCUN PARTECIPANTE

* CAMPO OBBLIGATORIO