Un centro permanente di dialogo tra arte, cultura ed enogastronomia

…e la periferia trova un centro.

Il progetto in poche righe

L’“ExGarage – Casa delle Associazioni” è un project space (spazio architettonico progettuale)  aperto a tutte le associazioni culturali e ai singoli artisti ma anche e soprattutto alle aziende italiane legate al Food & Wine che ricercano un costante rapporto con arte e cultura.
In breve un presidio enogastronomico in continuo rapporto con arte (mostre di arte e fotografia) e cultura (musica, teatro, danza, letteratura, moda).
Questo spazio architettonico è situato a Roma, nel V Municipio (quadrante orientale della città), all’altezza di Tor Sapienza, abbondantemente all’interno del GRA (Grande Raccordo Anulare), sulla via Prenestina ai n. 704 e 686C e ben collegato con il centro della città.
Lo spazio a disposizione è di circa 4000 mq suddivisi tra 1100 mq. interni e 2900 mq. adiacenti esterni.

Il progetto in molte righe

Perché la frase… “e la periferia trova un centro”?

E’ indubbia la crisi che sta vivendo in questi anni Roma, ma è ancor più veritiero lo stato di degrado in cui versano le periferie romane e Tor Sapienza tra queste. Vi è oggi, come non mai, la necessità di trovare un centro di valori condivisi. Un centro costituito da uno spazio fisico/architettonico nel quale ritrovarsi (coworking); un centro urbanistico (una periferia) da riconquistare e un centro sociale che è anche uno spazio individuale nel quale esprimersi con continuatà.
Vi sono però già i primi segnali di una flebile ripresa e allora perché non sfruttarne la vitale energia e contribuire a dare una maggiore carica propulsiva?
La risposta è arte, cultura declinate in tutte le possibili forme; nessuna esclusa (l’enogastronomia tra queste e in primissima linea).

Che cos’è l’“ExGarage – Casa delle Associazioni” per un presidio enogastronomico permanente?

E’ il luogo ove prende forma questa energia creativa centripeta (quindi interna agli ambienti indicati) e centrifuga (da plasmare sul territorio.
Vari soggetti collaborano tra loro su un più vasto territorio tematico: aziende, consorzi di aziende legate al Food & Wine e associazioni a valenza artistica e culturale.
L’efficace comunione tra enogastronomia e cultura/arte rende piena, attraverso una strategica calendarizzazione degli eventi, l’indissolubile integrazione tra due termini che il latino in qualche modo accomuna: sapere e sapore.
Eventi ma anche cicli di lezioni, presentazione di prodotti, degustazioni e tanto, tanto altro.
L’”ExGarage – Casa delle Associazioni” è per giunta territorialmente vicinissimo al Maam (Museo dell’Altro e dell’Altrove) e al Teatro Quarticciolo.
Vi è poi la realtà fattoria sociale Tenuta della Mistica a pochissima distanza.
Sempre nel IV Municipio, limitrofo al V, vivo è il rapporto con la Biblioteca Vaccheria Nardi e vi sono stati concreti contatti persino con la direzione della Casa Circondariale di Rebibbia.
Nell’“ExGarage – Casa delle Associazioni” sono presenti vari pianoforti a coda (ditta Davide Di Giovanni), a breve una stazione radio/televisiva web (Radio Artista), la redazione di un giornale e nella vasta area del piazzale opereranno mercati a tema ma anche eventi artistici e culturali.

Come si articola economicamente il progetto “ExGarage – Casa delle Associazioni” per un presidio enogastronomico permanente?

La proprietà ha messo gratuitamente a disposizione l’immobile nella sua totalità (valore stimato pari a circa 700.000 € (settecentomila euro).
Le associazioni aderenti al progetto hanno partecipato alla riqualificazione dell’immobile e si fanno carico delle spese ordinarie quali condominio, acqua, luce, passi carrabili, ecc. e quelle di manutenzione dell’intero immobile.
Le future adesioni al progetto, cioè quelle non coinvolte nella fase iniziale, dovranno rifondere la quota parte per la riqualificazione, variabile ovviamente nel tempo, che potrà andare per future migliorie e sviluppi.
Le aziende legate al Food & Wine si propongono nello spazio “ExGarage – Casa delle Associazioni” per rendere visibile la loro attività e possono disporre di spazi espositivi pattuendo con l’”ExGarage – Casa delle Associazioni”, e attraverso Yes Art Italy, il miglior modus operandi di volta in volta variabile.
L’associazione guida è Yes Art Italy; a questa associazione dovranno associarsi tutti coloro che, sotto qualsiasi forma, fanno uso attivo o passivo dei locali.
A tal proposito si ricorda che il locale può esistere come “ExGarage – Casa delle Associazioni” solo se vi è una vera e concreta attività associazionistica e questa è garantita costantemente dall’associazione guida Yes Art Italy.
L’associazione Yes Art Italy coordina tutte le attività (calendarizzazione) dell’“ExGarage – Casa delle Associazioni” e si occupa della comunicazione.

Pianta Catastale
Pianta Catastale 2

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi